Eventi e altro dell'anno in corso. Nell'Archivio, le nostre storie degli anni passati.

Ottobre 2019. Stagione ideale per approfondire la conoscenza di una delle diverse vesti che il nebbiolo assume nel Nord Italia, il Ghemme. Siamo nella zona della Valsesia e delle colline Novaresi, terre di importanti vitigni autoctoni e storicamente vocate alla coltivazione dell’uva. La nostra meta è la cantina degli Antichi Vigneti di Cantalupo, una meravigliosa cantina scavata nella collina, con il suo Infernotto per il tranquillo invecchiamento del vino imbottigliato. Ci hanno guidato nella visita e nella degustazione il proprietario-vignaiolo Alberto Arlunno con la figlia Benedetta: un’esperienza culturale e sensoriale di tutto rispetto che ci ha permesso di capire il carattere di questo splendido vino.

Il pranzo in un agriturismo “vero”, dove abbiamo gustato i piatti della tradizione campagnola: al posto d’onore la paniscia novarese, nata secoli fa esattamente in questi luoghi. Grandi comprimari i vini DOC delle Colline Novaresi, che ci hanno permesso di arricchire le nostre conoscenze dei vitigni autoctoni del territorio.